Marcheno

I TAPPA VI GPB: SETTEMBRE A MARCHENO

Non sarà certo uno di quei traumi da indurci ad andare dallo psicologo, tuttavia settembre, con la sua battaglia della sera che raggiunge sempre prima il tramonto, in una gara senza soluzione di continuità, e le sue albe che stridono tra i ricordi, profumi e cibi delle vacanze e i buongiorno ritmati dalla routine al lavoro; settembre, dicevamo, si prende la libertà di arricchirci con le sue prime coperte, fatte di malinconia e leggera depressione.

Non so, se ancora oggi, i Tg ripropongono quegli inutili servizi per allontanarvi dai vostri cicli biologici, da benedire con la vita, poiché da sola basta a guarire da tali ed altre sante emozioni. E sì, soddisfo la vostra curiosità, la Tv l’ho barattata con un Pirandello, lasciando al discernimento d’ognuno su chi o cosa abbia tratto vantaggio da questo mercato.

Allora, cosa facciamo, resteremo assopiti finché altre onde e creste non verranno a rubarci al lavoro? No, cari lettori. Seguite l’esempio degli scacchisti: la vita si combatte con la vita!

Gli scacchisti bresciani, sicuramente, avranno già preso appunti ad agosto. Molte nuove battaglie li aspettano sul territorio provinciale e altri viaggi, incontri e ricordi da collezionare si prospettano vicini, e ricchi di nuove sfide.

Tra pochi giorni, infatti, riprenderà il via ufficialmente la stagione scacchistica bresciana con il Campionato Under 16 a squadre, di cui vi avevamo dato notizia in nostro articolo (QUI). Molti altri sono gli appuntamenti amatoriali che hanno già preso il via o avranno luogo nelle prossime settimane.

PRIMA TAPPA: MARCHENO

Premiazione
Foto Premiazione V Edizione

Settembre è sempre un mese ricco di appuntamenti, il più atteso dei quali, da sei anni a questa parte, è diventato, senza ombra di dubbio, il Grand Prix Semilampo Bresciano. Come ogni anno, il carrozzone scacchistico visiterà dieci comuni della provincia di Brescia, i quali patrocineranno le varie tappe. Gli scacchisti, giovani e meno giovani, invece, lo inseguiranno per dieci mesi, da settembre fino a giugno, per essere eletti, ognuno nella propria categoria, vincitori della manifestazione.

Ad ospitare la prima tappa di questo evento, sarà Marcheno, presso la Scuola Primaria “Tito Speri”, domenica 30 Settembre. Scelta che non è stata casuale. L’Istituto Comprensivo di Marcheno, infatti, è stato uno dei primi, sin dal 2013, a inserire il progetto “Scacchi a Scuola” tra le attività scolastiche. Non a caso, infatti, il comune montano della Val Trompia, che tra il 1906 e il 1934 ha ospitato anche una fermata della tranvia delle Val Trompia, è uno dei paesi che,  nel corso di tutti questi anni, numerose manifestazioni scacchistiche ha ospitato presso le sue sedi.

La Manifestazione, suddivisa in un Open aperto a tutti ed un torneo riservato agli Under 16, prevede 7 turni di gioco a sistema svizzero con cadenza di 12 minuti più 3 secondi a mossa, assegnati dall’inizio della partita ad ogni giocatore. Verranno premiati i primi 3 di ciascun torneo e, inoltre, i primi di ogni categoria per quanto riguarda l’Open, mentre tra gli Under 16 riceverà un premio anche il primo classificato tra quanti frequentano le scuole Primarie.

Per tutte le altre informazioni, per le iscrizioni e maggiori dettagli potete visitare la pagina ufficiale della manifestazione, di cui vi alleghiamo link diretto.

BANDO, ISCRIZIONI E INFORMAZIONI

Non vi resta che mettere da parte il vostro tepore settembrino, scrollarvi, come briciole sulla maglia i ricordi che vi tengono al guinzaglio della nostalgia estiva, e correre verso nuove battaglie di vita, pardon di scacchi!