Convegno Istruttori

“Scacchi a Scuola: Insegnare ad Insegnare”

In provincia di Brescia  sono sempre più numerosi i corsi che si svolgono presso gli Istituti Comprensivi di Primo e Secondo Grado. Basta dare un sguardo al grafico sottostante per avere un’idea di quanto bene abbiano lavorato gli istruttori della nostra provincia.

grafico-2015-2016

Naturalmente, con l’aumentare dei Corsi Scolastici, diviene imperativo ampliare le risorse umane, ovvero aumentare il numero degli Istruttori. Istruttori che, per essere efficaci, devono sempre essere preparati ed aggiornati.

Tutte queste considerazioni hanno spinto Zorzi Aristide, presidente dell’Asd Scuola di Scacchi Torre&Cavallo e miglior Istruttore per il Nord Italia nel 2013, ad organizzare un convegno degli istruttori, rivolto a chiunque desideri confrontarsi su come insegnare gli scacchi in modo semplice ed efficace, affascinando bimbi, insegnanti, dirigenti ed assessori.

Il convegno si svolgerà sabato 10 Settembre a Puegnago del Garda, chiunque fosse interessato può iscriversi contattando Zorzi Aristide ([email protected]) entro il giorno 6 Settembre. Potete trovare la brochure completa del convegno cliccando QUI.

Gli Scacchi nelle Scuole Bresciane

Di scacchi a scuola, oramai, si comincia a parlare sempre di più. Inoltre, dopo la Dichiarazione Scritta 0050/2011 dell’Unione Europea che invita gli stati membri a introdurre l’insegnamento del Nobil Giuoco come materia curriculare nelle scuole, non vi è dubbio che gli scacchi hanno avuto un’ulteriore spinta in questa direzione.

Naturalmente non bisogna confondere gli “Scacchi Scolastici” con quelli “Agonistici. Nelle scuole, gli Scacchi, sono senza alcun dubbio un utile strumento per accrescere le capacità intellettive dei bambini e quindi migliorane le capacità di apprendimento e di rendimento, mentre, nei Circoli, si cerca di formare degli scacchisti che perseguano il miglioramento delle tecniche e del loro talento.
L’incremento dei corsi scolastici, tuttavia, fa sì che aumenti il numero di coloro che praticano il gioco, con beneficio di tutto il movimento scacchistico.

Data la premessa, è obbligatorio porsi la questione: a Brescia cosa si fa per portare avanti il progetto Scacchi a Scuola?

La risposta sta in questo grafico fornito dalla Asd Scuola Torre&Cavallo dell’Istruttore Aristide Zorzi:

Statistiche Corsi a Scuola

Inoltre altri due corsi nelle Scuole Primarie sono organizzati dall’Asd Circolo Scacchi Ghedi, per un totale complessivo di 95 corsi.

Analizzando questi numeri non si può che essere soddisfatti per tanto lavoro. Tuttavia un occhiata alla cartina della provincia di Brescia denota quanto ancora si possa fare per incrementare l’inserimento degli Scacchi nelle Scuole.

Chiunque fosse interessato al progetto Scacchi a Scuola può contattare l’Asd Scuola Torre&Cavallo

[email protected]

oppure l’Asd Circolo Scacchi Ghedi

[email protected]

Gli Scacchi nelle Scuole Bresciane

 

Di scacchi a scuola, oramai, si comincia a parlare sempre di più. Inoltre, dopo la Dichiarazione Scritta 0050/2011 dell’Unione Europea che invita gli stati membri a introdurre l’insegnamento del Nobil Giuoco come materia curriculare nelle scuole, non vi è dubbio che gli scacchi hanno avuto un’ulteriore spinta in questa direzione.

Naturalmente non bisogna confondere gli “Scacchi Scolastici” con quelli “Agonistici. Nelle scuole, gli Scacchi, sono senza alcun dubbio un utile strumento per accrescere le capacità intellettive dei bambini e quindi migliorane le capacità di apprendimento e di rendimento, mentre, nei Circoli, si cerca di formare degli scacchisti che perseguano il miglioramento delle tecniche e del loro talento.
L’incremento dei corsi scolastici, tuttavia, fa sì che aumenti il numero di coloro che praticano il gioco, con beneficio di tutto il movimento scacchistico.

Data la premessa, è obbligatorio porsi la questione: a Brescia cosa si fa per portare avanti il progetto Scacchi a Scuola?

La risposta sta in questo grafico fornito dalla Asd Scuola Torre&Cavallo dell’Istruttore Aristide Zorzi:

Statistiche Corsi a Scuola

Inoltre altri due corsi nelle Scuole Primarie sono organizzati dall’Asd Circolo Scacchi Ghedi, per un totale complessivo di 95 corsi.

Analizzando questi numeri non si può che essere soddisfatti per tanto lavoro. Tuttavia un occhiata alla cartina della provincia di Brescia denota quanto ancora si possa fare per incrementare l’inserimento degli Scacchi nelle Scuole.

Chiunque fosse interessato al progetto Scacchi a Scuola può contattare l’Asd Scuola Torre&Cavallo

[email protected]

oppure l’Asd Circolo Scacchi Ghedi

[email protected]